Menu

LA REMISE & FORME ATTRAVERSO LA BICICLETTA

LA REMISE & FORME ATTRAVERSO LA BICICLETTA

Di Luca Marziano – Tecnico Biomeccanico presso Stunt Bike – Roma

 

Spesso  sentiamo parlare di Remise&Forme ma non sempre capiamo davverio il significato di questa definizione e più specificamente cosa significa “rimettersi in forma” nel vero senso della parola.

Fermo restando che dovremmo sempre attingere alla formula di Ehret come base fondamentale:

“Forza, Vitalità e Resistenza durante lo sforzo si esprimono solo quando l’organismo è messo in condizioni di massima leggerezza e totalmente libero da ostruzioni”, Grazie ad Arnold Ehret, uno dei pionieri dell’igienismo, il tutto si esprime in una formula: V = F – O

V costituisce la vitalità, ossia la capacità necessaria e fondamentale per la prestazione;

F è la forza che muove il corpo, con la massima efficienza in assenza di cibo; (scorte)

O è l’ostruzione costituita da materie estranee, tossine, proteine, muco e farmaci.

Ma veniamo a noi e cerchiamo di capire meglio come rimetterci in forma velocemente; cuore, muscoli, cervello e capacità di sostenere lo sforzo vanno ri-allenati con la dovuta cautela. Almeno all’inizio sconsigliamo in genere la salita e la salita estrema, le SFR (Salite a Forza resistente) e le Ripetute, gli scatti, il movimento in piedi sui pedali e gli sforzi improvvisi. Non servirebbe peraltro. Avviatevi ad allenamenti con 15 min. di riscaldamento, una mezzoretta in crescente ma secondo le vostre possibilità e poi 15 min. di raffreddamento, almeno 3 volte a settimana per cominciare. Specie se è già arrivato il caldo non strafate, bevete almeno un litro di acqua in più e usate i Sali minerali. La bicicletta è il mezzo migliore per riattivare la circolazione, anche periferica e adeguare il cuore a sforzi man mano maggiori, senza interferire troppo sulle articolazioni e sui tendini e cartilagini ma patto che: “abbiate svolto una visita cardiologica di supporto o almeno una visita sportiva. Inoltre è ormai appurato che l’allenamento in bici ALLONTANA PATOLOGIE QUALE IL DIABETE, L’OBESITA, I PROBLEMI CARDIOVASCOLARI, MA ANCHE ALTRE COME L’OSTEOPOROSI!!

Segue 2nda parte.

Torna Indietro