Menu

Maxxis Shorty

Il copertone Maxxis Shorty.
Possiamo fare una piccola introduzione ma avendolo testato in Park e in varie uscite all Mountain un amore e sbocciato.
E’ una gomma da competizione ed è stata sviluppata e pensata per affrontare le variabili che spesso possono riscontrarsi nelle piste della Coppa del Mondo di Discesa, polivalente su terreni asciutti, misti o fangosi.
Le discese della Coppa del Mondo di oggi sono impervie e ripide con uno sfondo molto tecnico e con condizioni in continuo cambiamento.
 
Area di Interesse:
Lo Shorty èda downhill, enduro e all mountain. 
 
Montaggio:
Montaggio non ci sono grosse difficoltà, abbiamo atticizzato il copertone senza problemi.
 
Test Monte Livata – Amiata Bike Park
In curva è molto stabile garantendo ottima velocità di curvatura. Il disegno alternato il battistrada centrale presenta ampie distanziate per eliminare le rimanenze che si addensano sulla gomma.
Il suo abitat naturale è una condizione di bagnato e fango ma anche su un terreno compatto si adatta molto bene mantenendo ottima trazione e in Park soprattutto su appoggi e paraboliche se ne apprezza la stabilità.
 La mescola in 3C offre molta trazione senza compromettere la durata del copertone stesso, la parte più morbita si comporta bene anche su il trasferimento su asfalto e ghiaia.
 
Lo Shorty si comporta molto bene anche nei vari passaggi e intermezzi tra fango e asciutto offrendo una maneggevolezza e controllo in ogni tipo di condizioni. 
 
Nell’uscita di Monte Livata il terreno e stato sempre diverso nel passaggi su roccia nulla da dire ottima come grip e scorrevolezza ma soprattutto stabilita’

Torna Indietro